“Un deprecabile episodio di violenza” quello avvenuto l’altra notte a La Botte, vitima una donna di 43 anni. Il polo civico all’opposizione del governo cinque stelle, presenterà una mozione per la riapertura del centro antiviolenza a Guidonia Montecelio. “Questo orribile episodio di violenza è venuto, tristemente, alla luce, ma quanti restano nel chiuso di quattro mura. È necessario, e non più procrastinabile, offrire a donne e bambini un punto di riferimento e di aiuto. Nel primo consiglio comunale utile – dicono da Guidonia Domani, Il Biplano, Nuovo Progetto Democratico – presenteremo una mozione per impegnare il sindaco e l’amministrazione ad attivarsi per ripristinare con urgenza questo essenziale servizio, che manca ormai da troppo tempo. Anche se la crisi economica del Comune impone scelte difficili, questa è una priorità non più differibile ed è necessario trovare finanziamenti sovracomunali e sponsorizzazioni per aprire questa struttura”.