Dopo il positivo esordio sul campo del Tirreno, il Villa Adriana fa un passo indietro e cede 3-1 nel match casalingo contro il Valle Martella. Un test che, ovviamente, ha fatto storcere la bocca anche a mister Diego Porcari. “Abbiamo sin da subito iniziato col piede sbagliato, andando sotto di due reti nella prima mezz’ora anche se abbiamo avuto una ghiotta occasione per pareggiare sullo 0-1. Poi è arrivata anche un’espulsione ai nostri danni che ha complicato le cose e a inizio ripresa il Valle Martella ha triplicato i conti. Un calcio di rigore conquistato da Bischi e realizzato da Solitario ha riacceso la sfida e successivamente abbiamo fallito un paio di opportunità per portarci sul 2-3, ma il Valle Martella ha meritato ampiamente la vittoria e noi non abbiamo reso secondo le nostre possibilità anche se avevamo alcune pesanti defezioni per l’occasione”.

L’imperativo per il Villa Adriana è rialzarsi immediatamente. “Il campionato è lungo e questo dobbiamo guardarlo come un piccolo infortunio che può capitare. Tra l’altro meglio ora che in una fase decisiva della stagione» sottolinea l’allenatore. Un messaggio di incoraggiamento alla squadra è arrivato anche dal direttore sportivo Claudio Cesari che sulla pagina Facebook ufficiale del club ha scritto: «Come non dovevamo esaltarci dopo la vittoria della prima giornata, non dobbiamo deprimerci per la sconfitta di domenica. Il cammino è ancora lungo. Le sconfitte mettono in evidenza le nostre debolezze, servono a capire e migliorarci. Complimenti agli avversari, noi torniamo a lavorare duramente in settimana. Forza ragazzi”. La concentrazione di tutto il Villa Adriana è già puntata sul prossimo match di campionato, quello che vedrà i ragazzi di Porcari ospiti dell’Atletico San Lorenzo. Un avversario insidioso e che vorrà smuovere la classifica dopo aver perso le prime due partite. “Le sconfitte come quella che abbiamo subito domenica possono anche fare bene – conclude mister Porcari – Mi aspetto una immediata reazione della squadra che tra l’altro potrà contare sul recupero di qualcuno degli assenti di domenica scorsa”.