“Ora è tempo di agire”. L’episodio di presunti abusi dell’altra notte a La Botte sul quale adesso sono puntate le indagini ha rianimato a Guidonia Montecelio il dibattito sulla riapertura del centro antiviolenza. E’ la consigliera del Pd Paola De Dominicis, impegnata da anni nel campo dei diritti delle donne, a “esprimere solidarietà e vicinanza alla vittima e lo sdegno per una vicenda così dolorosa. Più che mai oggi l’urgenza di ripristinare il centroantiviolenza è evidente”. Il polo civico che siede all’opposizione insieme al piddì, ha annunciato la presentazione nella prossima assise di una mozione specifica: “Concordo con la loro proposta, dovrà essere presentata una mozione che impegni subito il sindaco Barbet e l’amministrazione a restituire alle donne un punto di riferimento certo e valido come il centroantiviolenza. L’impegno delle istituzioni non può limitarsi a semplici dichiarazioni di solidarietà, servono fatti concreti”.