Una valanga si è abbattuta su Guidonia Montecelio con i quindici arresti dell’operazione ragnatela, è sotto choc la politica e nei giorni decisivi in cui si decidono le candidature a sindaco. E’ il partito democratico a uscire con una nota congiunta del segretario provinciale Rocco Maugliani e del segretario cittadino Mario Lomuscio: “Con gli arresti di oggi è stato finalmente scoperchiato un vero e proprio sistema del malaffare che per lungo tempo ha bloccato lo sviluppo della città di Guidonia. Fatti che lasciano sconcertati, ma che il Partito democratico ha sempre contrastato e denunciato con forza. Il Pd rivendica con orgoglio tutte le azioni per la legalità messe in campo in questi anni in cui, purtroppo, l’amministrazione comunale non ha pensato al bene dei suoi concittadini, ma, come le indagini fanno emergere, a un sistema affaristico e di interessi personali che non ha nulla a che fare con la politica. Adesso, con le prossime elezioni, il Pd – concludono – deve farsi trovare pronto per far voltare finalmente pagina a Guidonia e dare ai suoi cittadini il giusto futuro che meritano”.