Dalle prime ore di questa mattina 160 finanzieri del comando provinciale di Roma stanno eseguendo 15 ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del tribunale di Tivoli su richiesta della Procura, nei confronti di dirigenti, funzionari, imprenditori e politici di Guidonia Montecelio per corruzione. Dodici sono finiti in carcere e tre ai domiciliari, le inchieste sono partite nel 2016 e riguardano reati contro la pubblica amministrazione.